Vai ai contenuti

LAU



Home > Il Laboratorio di Accessibilità e Usabilità del CSI-Piemonte > La guida ai servizi on line della Pubblica Amministrazione piemontese


Progetti

La guida ai servizi on line della Pubblica Amministrazione piemontese

a cura di Roberta Porqueddu | 19 Gennaio 2006

Il progetto, destinato alla pubblicazione sul portale “SistemaPiemonte”, risponde alla necessità di organizzare in modo organico i contenuti dei siti Web della PA piemontese rispetto a temi di interesse per i cittadini in vista della “ritrovabilità della informazioni”.
La guida si prefigge di facilitare il reperimento delle informazioni e incrementare la fruizione dei servizi disponibili on line, allo scopo di rendere consapevoli i cittadini delle proprie responsabilità nei confronti delle istituzioni e nello stesso tempo metterli nelle condizioni di esercitare pienamente i propri diritti.

Gli obiettivi principali dell’indagine con gli utenti, che saranno coinvolti in diverse e reiterate fasi dell’analisi e della progettazione, sono:

  • individuare contenuti utili per il cittadino, sulla base delle situazioni più ricorrenti;
  • organizzare le informazioni in una forma strutturata che risulti chiara ed efficace per gli utenti;
  • adottare un approccio trasversale inter–Ente che salvaguardi le correlazioni tematiche;
  • utilizzare un approccio divulgativo, quando possibile, adottando un registro linguistico, e più in generale espressivo, improntato a semplicità e chiarezza.

Al momento le attività svolte in fase di analisi sono state un benchmarking tra le best practices italiane ed estere più significative - finalizzato a individuare un modello efficace - e un primo test con utenti, con l’intento di indagare le strategie di ricerca dei cittadini e il grado di soddisfazione e di successo rispetto a diverse modalità di organizzazione e presentazione dei contenuti.
Si è trattato di un test comparativo tra siti istituzionali (italiani e stranieri) che offrono servizi al cittadino e rendono disponibili “guide” o vademecum.
In questa fase attenzione particolare è stata posta nei confronti del tema dei servizi alla famiglia, individuato come “argomento pilota”. Lo screening ha previsto una selezione di utenti ad hoc.

Sulla base dei risultati del test con gli utenti e del benchmarking si procederà adesso a delineare lo schema base della home page del servizio, ipotizzando la visualizzazione e l’interazione per i diversi ingressi ai contenuti.
Attualmente il progetto è nella fase di prototipazione della prima demo statica. Una volta terminato il prototipo sono previste attività di raffinamento successive tramite il continuo coinvolgimento degli utenti (ulteriori test, card sorting). Tipicamente la modalità operativa è quella di preparare differenti modelli di interfaccia e di verificare con gli utenti quali sono più intuitive e semplici da utilizzare.

[ Torna all’inizio della pagina ]



Sito realizzato dal Laboratorio di Accessibilità e Usabilità del CSI-Piemonte - Privacy, cookies e accessibilità

[ Torna all’inizio della pagina ]