Vai ai contenuti

LAU



Home > Kit di progettazione per siti di piccoli comuni


Kit di progettazione per siti di piccoli comuni

Un prototipo statico che possa servire come modello esemplificativo di sito web di un comune di piccole dimensioni

a cura di: LAU | 25 gennaio 2008

Attraverso la collaborazione con il LAU, la Regione Piemonte ha cercato in questi anni di promuovere quella che si può chiamare "la filosofia dell'accessibilità" tra le realtà della PA locale.

Nell'ambito dei servizi di promozione sull'accessibilità e l'usabilità dei siti internet il LAU ha svolto una serie di attività a sostegno della PA piemontese. Le attività si configurano come risposta istituzionale alla normativa vigente e si inquadrano all'interno degli assi "Strumenti per la Cittadinanza Digitale" e "Formazione per la Cittadinanza Digitale", con l'obiettivo di dare un senso di continuità e solidità ai servizi per i cittadini e di fornire contestualmente supporto alla PA piemontese. Le attività sono state sviluppate sia operando attraverso un'opera di formazione e sensibilizzazione sulle tematiche relative all'accessibilità e all'usabilità, che proponendo strumenti e metodi finalizzati alla realizzazione pratica di siti web in linea con gli standard.

Immagine raffigurante la pagina introduttiva del prototipoSi inquadra in questo contesto il progetto "Kit di progettazione per siti web di piccoli comuni", in cui viene proposto un prototipo statico funzionante che possa servire come modello esemplificativo di sito web di un comune di piccole dimensioni.

L'obiettivo di questa attività è quello di suggerire una tra le possibili vie di progettazione di un sito web della P.A. e al contempo di facilitare la creazione di una visione comune nella definizione delle azioni e delle tecniche nel campo dell'accessibilità e della fruibilità in rete dei siti di comuni di piccole dimensioni.

Ovviamente il prototipo non vuole porsi come prodotto unico definitivo di un ente locale ma vuole semmai presentare dei suggerimenti: rappresenta una delle possibili idee su come possa essere strutturato un sito web di un piccolo comune.

Immagine raffigurante la pagina principale del prototipo in bianco e neroL'esperienza maturata grazie al contatto diretto con gli enti locali, in occasione delle attività di consulenza, supporto e monitoraggio condotte negli ultimi anni su tutto il territorio piemontese, ha indirizzato il LAU a definire l'impostazione di un layout tipo che potesse rappresentare in qualche modo lo specchio delle esigenze informative dei siti web dei piccoli comuni. Un'attività ulteriore di benchmarking e analisi della documentazione che deve essere resa disponibile da un sito della P.A. è stata svolta per definire l'architettura dei contenuti.

Il pacchetto, rilasciato in formato .zip, è costituito da tre cartelle principali, contenenti rispettivamente alcune pagine introduttive del progetto, il prototipo in bianco e nero e il prototipo in versione colorata. Al di fuori delle cartelle, il file index.html apre un home page di presentazione da cui si può avere accesso a tutti i contenuti del pacchetto. Va da sé che le due cartelle contenenti il prototipo contengono tutte le informazioni necessarie al funzionamento del prototipo stesso (CSS, immagini, pagine html) in modo da poter essere estratte separatamente e personalizzate a piacimento.

Immagine raffigurante la pagina principale del prototipo a coloriL'aspetto grafico del prototipo è volutamente essenziale e neutro, proprio per dare la possibilità agli utenti che volessero partire da questa idea di personalizzarlo, raffinarlo e adattarlo alle specifiche esigenze estetiche dei propri progetti. A scopo esemplificativo viene presentata una soluzione cromatica in scala di grigi e una a colori.

Ogni pagina del prototipo presenta dei suggerimenti sulle modalità di redazione dei contenuti: il numero e il nome delle sezioni previste e i contenuti corrispondenti potranno, anch'essi, adattarsi alle esigenze de singoli progetti. I testi proposti nel prototipo sono esplicativi delle informazioni che possono essere presentate all'interno di ogni pagina e vanno intesi come suggerimenti per una esaustiva compilazione dei contenuti.

Il prototipo è stato progettato in XHTML 1.0 Strict e la parte grafica è gestita attraverso l'utilizzo di fogli di stile esterni. Per la realizzazione tecnica sono stati seguiti i 22 requisiti di accessibilità delineati nella legge 4/2004.

torna su

[ Torna all’inizio della pagina ]



Sito realizzato dal Laboratorio di Accessibilità e Usabilità del CSI-Piemonte - Privacy, cookies e accessibilità

[ Torna all’inizio della pagina ]